How can National Forest Funds catalyse the provision of ecosystem services

  • 2021

I fondi forestali nazionali (NFF) rappresentano una fonte di finanziamento significativa per il settore forestale a livello globale. In questo documento sono stati analizzati tre casi di studio del NFF in  Costa Rica, Marocco e Vietnam per valutare come i Fondi utilizzano i meccanismi di pagamento per i servizi ecosistemici (detti PES).

Read MoreARTICOLO COMPLETO

Fondi forestali nazionali e meccanismi di Pagamento per i Servizi Ecosistemici in Costa Rica, Marocco e Vietnam.

Investimenti sostenibili per il clima 2020

  • 2020

Il manuale, a cura del Forum Finanza Sostenibile, analizza il ruolo cruciale che la finanza sostenibile può ricoprire nel raggiungimento degli obiettivi climatici.

Read More

Il manuale “Investimenti sostenibili per il clima” analizza il ruolo cruciale che la finanza sostenibile può ricoprire nel raggiungimento degli obiettivi climatici, sia in termini di integrazione degli aspetti di sostenibilità nelle scelte di investimento, sia in ottica di finanziamento delle soluzioni di mitigazione e adattamento.

All’interno del manuale, Etifor ha realizzato il capitolo 5.1 dedicato ad agricoltura e foreste. La prima parte del capitolo inquadra la profonda interconnessione tra agricoltura e foreste e la loro complessa relazione con il clima. Infatti, se da un lato le azioni di mitigazione associate a questi due settori rappresentano soluzioni efficaci e strategiche per la lotta contro crisi climatica (già il 29% della CO2 emessa annualmente dalle attività umane viene trattenuta dalle foreste e dagli altri ecosistemi terrestri), dall’altro, il settore agricolo-forestale risulta oggi tra i maggiori emettitori di gas serra, con un contributo stimato del 24% sul totale delle emissioni antropiche. Nella seconda parte del capitolo si evidenziano invece le opportunità di investimento legate a questi settori in un ottica di mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici, delineando delle linee guida per gli investitori e una panoramica dei principali strumenti di supporto e certificazioni disponibili.

La pubblicazione è stata realizzata dal Forum Finanza Sostenibile a partire dai contributi raccolti in un gruppo di lavoro organizzato in collaborazione con WWF e con il supporto di BPER Banca, Etica Sgr, Natixis Investment Managers e UBS Asset Management.

TITOLO
Investimenti sostenibili per il clima

PUBBLICAZIONE

A cura del Forum Finanza Sostenibile

Etifor ha realizzato in capitolo 5.1. “Agricoltura e Foreste”

SCARICA QUI IL MANUALE

Foreste e benessere

  • 2020
  • Foreste e benessere
  • Investimenti sostenibili
  • 2020
  • I. Doimo; M. Masiero; P. Gatto

Questo articolo offre una panoramica della letteratura esistente sul rapporto tra benessere umano e foreste, evidenziando le variabili chiave che lo influenzano.

Read MoreLEGGI L'ARTICOLO

Unire ricerca medica e forestale per realizzare iniziative efficaci

Intermediary organisations in collaborative environmental governance

  • 2020

Questo studio effettua un’analisi esplorativa del sottoprogramma LIFE per l’ambiente finanziato dall’Unione Europea. Il Dip. TESAF dell’Università di Padova ed Etifor hanno analizzato il ruolo dei network e in particolare delle organizzazioni intermediarie, attraverso l’utilizzo della Social Network Analysis (SNA).

Read MoreARTICOLO COMPLETO

Un'analisi esplorativa del sottoprogramma LIFE per l'ambiente utilizzando la Social Network Analysis

Deforestation Made in Italy

  • 2020

Report progetti forestali di sostenibilità in Italia 2019

  • 2020

Lo studio, a cura del Nucleo Monitoraggio Carbonio, analizza l’evoluzione del mercato degli investimenti volontari nel settore forestale, volti alla generazione dei servizi ecosistemici, con particolare riferimento alla contabilizzazione dei crediti di carbonio generati da progetti di gestione forestale, riforestazione e imboschimento realizzati per la compensazione delle emissioni inquinanti.

Read More

Il contributo di aziende e organizzazioni che si impegnano volontariamente nel supportare progetti di miglioramento delle foreste esistenti o di nuove foreste è importantissimo per garantire che i boschi possano continuare a erogare benefici – detti servizi ecosistemici – e contrastare la crisi climatica.

Per questo motivo, è fondamentale capire i meccanismi di questo mercato, le buone pratiche dei progetti finora sviluppati, le barriere che possono spaventare potenziali investitori e le motivazioni che invece li spingono a entrarvi.

Lo studio qui pubblicato, a cura del Nucleo Monitoraggio Carbonio, analizza l’evoluzione del mercato degli investimenti volontari nel settore forestale, volti alla generazione dei servizi ecosistemici, con particolare riferimento alla contabilizzazione dei crediti di carbonio generati da progetti di gestione forestale, riforestazione e imboschimento realizzati per la compensazione delle emissioni inquinanti.

A differenza delle precedenti indagini del Nucleo di Monitoraggio del carbonio oltre ad analizzare il mercato nazionale dei crediti di carbonio forestali italiano, con quest’anno si introduce anche una panoramica sui nuovi e differenti mercati dei Servizi Ecosistemici (SE) legati all’ambito forestale. L’indagine dello scorso anno ha permesso di monitorare 17 progetti, finanziati da organizzazioni pubbliche e private, che hanno permesso di assorbire 11.600 tCO2e e generare diversi altri servizi eco-sistemici. I finanziamenti che nel 2019 hanno contribuito alla realizzazione di questi progetti ammontano a € 904.200, di cui il 97% dedicato a progetti di afforestazione e il restante 3% a progetti per il miglioramento dell’habitat. Il report 2019 inoltre, fornisce una analisi degli investimenti del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) dedicati al settore forestale che hanno permesso l’erogazione di Servizi Ecosistemici.

 

 

 

TITOLO
Report progetti forestali di sostenibilità in Italia 2019

PUBBLICAZIONE
A cura
del Gruppo di Lavoro Nucleo Monitoraggio Carbonio del Centro di ricerca Politiche e Bioeconomia del Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’Analisi dell’Economia Agraria (CREA).
Realizzato nell’ambito delle attività del progetto Rete Rurale Nazionale 2014-2020 (scheda progetto 22.1 Foreste), con il coordinamento l’Osservatorio foreste del CREA-PB e in collaborazione con Etifor.

LEGGI QUI IL REPORT

 

Torna in cima