Caricamento...
AREE D’AZIONE
SERVIZI IN EVIDENZA

Vuoi diventare un’azienda climate positive?

Il 36% dei consumatori italiani ha già deciso di non acquistare più alcuni dei prodotti che causano un impatto negativo sull’ambiente.
Che cosa sta facendo la tua azienda per conquistare il pubblico di domani?
Scopri l’approccio MARC, ideato per accompagnare persone e organizzazioni lungo un percorso di responsabilità ambientale e sociale.

SCOPRI MARC

Certifica la sostenibilità della tua destinazione

Per il turista europeo l’ambiente è la terza motivazione di viaggio e il primo fattore di fidelizzazione. Ancge per questo motivo è fondamentale che le destinazioni turistiche elaborino un’offerta adatta agli utenti più sensibili. Etifor, membro del Global Sustainable Tourism Council (GSTC), ha supportato la prima destinazione turistica in Italia certificata GSTC. Scopri con noi come diventare una destinazione sostenibile e certificata.

SCOPRI GSTC

Vuoi creare o migliorare la tua area naturale?

La procedura FSC® sui Servizi Ecosistemici è un valido strumento per le aziende che vogliono contribuire alla lotta alla crisi climatica sostenendo e finanziando i gestori forestali che attraverso le loro attività di gestione generano gli impatti positivi sulla biodiversità, il suolo, l’acqua, l’assorbimento della CO2 e sui servizi ricreativi. Scopri come possiamo supportarti durante questo percorso.

SCOPRI FSC®

Perché investire in foreste?

Dal punto di vista finanziario, l’inclusione di investimenti forestali all’interno dei portafogli d’investimento offre numerosi vantaggi. Scopri di più leggendo il nostro approfondimento o contattaci per valutare la scelta più adatta all’interno delle tue strategie di Sustainable and Responsible Investment (SRI) e Impact Investments.

SCOPRI DI PIÙ

La natura ti fa bene. Prenditene cura.

Adotta o regala un albero, per migliorare la tua città, il tuo paese e il tuo pianeta.
Scopri tutte le aree in cui sta per nascere un nuovo bosco.

SCOPRI WOWNATURE

Scopri come valorizzare le aree naturali

Il nostro territorio ha enormi risorse ambientali ed è ricco di aree naturali che forniscono importanti servizi ecosistemici alla popolazione. La gestione delle aree protette e delle risorse naturali è una materia complessa: per questo, ci proponiamo di affrontarla con un approccio interdisciplinare, che sappia rispondere alle istanze istituzionali, tecniche ed economiche. Un approccio chiamato GRAN.

SCOPRI GRAN
WHAT’S GOING ON

Cult-CreaTE Turismo musicale a Padova

  • 2021

Il progetto Cult-CreaTE è stato finanziato dal Programma Interreg Europe che ha anche approvato 8 piani d’azione con lo scopo di realizzare prodotti turistici capaci di valorizzare le destinazioni incluse nel progetto. Fra di essi troviamo “Percorso Turistico Musicale”, azione pilota che ha come scenario la città di Padova.

Read More

Iscriviti all'evento I posti sono limitati e le iscrizioni chiudono il 23 luglio 2021  Il Programma di Cooperazione Interregionale Interreg Europe 2014-2020, finanziatore del progetto Cult-CreaTE, dopo il successo del percorso “Innovazione e turismo culturale creativo“, ha approvato la realizzazione di un’azione pilota (pilot action) proposta dalla Regione Veneto. L’azione, chiamata “Turismo musicale a Padova”, mira a sostenere la competitività delle industrie creative culturali (CCI) sperimentando la co-creazione di nuove esperienze che diversifichino e aumentino la qualità dell'offerta di turismo culturale e creativo (CCT) nella città di Padova, come la co-creazione di un itinerario musicale a Padova, la città del compositore Tartini e dell’inventore del pianoforte Cristofori. A seguito della visita a Cremona, il percorso dell’azione pilota prevede l’organizzazione di una serie di quattro laboratori operativi di co-progettazione per lo sviluppo dei prodotti e servizi utili allo sviluppo del prodotto turistico musicale, e per identificare le modalità per sostenere la loro competitività. I nuovi prodotti e servizi potranno essere testati per identificare potenziali limiti e verificarne la fattibilità economica, e durante eventi musicali quali il Festival Pianistico Internazionale Bartolomeo Cristofori, potranno essere testati con i visitatori, per identificare il loro livello di soddisfazione. In questa pagina puoi scoprire tutte le attività previste nei prossimi mesi per realizzare insieme il nuovo itinerario! 27.07.21 | Sviluppo del prodotto turistico musicale -1° incontro di co-progettazione Il prossimo incontro di co-progettazione si terrà martedì 27 luglio 2021, dalle ore 9.30 alle ore 11.30, presso l’Abbazia di Santa Giustina. Nella prima parte, il raggruppamento temporaneo di imprese che nell'OGD padovana ha l'incarico relativo alla promozione, accoglienza e gestione del futuro sito web di destinazione, presenterà le opportunità di creazione di prodotti sul turismo musicale, e la loro promozione e vendita attraverso gli strumenti in via di sviluppo. Nella seconda parte, partendo dagli spunti emersi dagli incontri a Cremona, si comincerà a lavorare operativamente allo sviluppo del prodotto turistico musicale assieme agli operatori dell’ambito musicale e del sistema turistico di Padova. L’ attività di progettazione partecipata sarà facilitata da Etifor. DOVE: Abbazia di Santa Giustina, chiostro grande, ingresso da via Giuseppe Ferrari 2/A QUANDO: martedì 27 luglio, dalle ore 9.30 alle 11.30 Per motivi organizzativi legati alla normativa anti-Covid, vi chiediamo di registrarvi al seguente link entro il 23 luglio: https://forms.gle/ymUAGZajw96j3vZ37.  18.06.21 | Viaggio studio a Cremona Venerdì 18 giugno 2021 si è svolto il viaggio studio a Cremona, Città del Violino, un'occasione per scoprire insieme prodotti turistici musicali di successo e continuare il il percorso per lo sviluppo del turismo musicale a Padova. Il viaggio è stato realizzato all’interno dell’azione “Turismo musicale a Padova” e del percorso “Innovazione e turismo culturale creativo” realizzati nell’ambito del progetto Interreg Europe Cult-CreaTE. Si ringraziano le operatrici e gli operatori che hanno aderito con entusiasmo e partecipazione all'iniziativa, condividendo i numerosi spunti emersi dalla giornata. 20.05.21 | Padova Music Tour Padova Music Tour è uno dei prodotti del percorso “Innovazione e turismo culturale creativo” del progetto, selezionato

Quale futuro per la montagna bellunese?

  • 16-23.07.21

Un evento di più giorni per discutere, insieme alla Fondazione Angelini, del futuro della montagna bellunese dopo Vaia con tre laboratori partecipativi per raccogliere esperienze, richieste, idee, proposte operative per la Valbelluna, il Cadore, l’Agordino.

Read MoreVISITA IL SITO

Sono passati ormai più di due anni dalla tempesta Vaia: ora è arrivato il momento di prepararsi alle sfide del futuro anche in relazione alla lezione che questo evento climatico estremo ci ha insegnato. Diventa quindi necessario riunire tutti i protagonisti del territorio per identificare le problematiche e promuovere buone pratiche per definire proposte concrete per il prossimo futuro; l'evento Vaia può infatti trasformarsi in un’occasione per confrontarsi su quale futuro vogliamo per questo territorio. Per questo motivo nell’ambito del progetto “La Montagna Viva: dalla tempesta Vaia a nuove opportunità di sviluppo sostenibile in Dolomiti”, insieme alla Fondazione G. Angelini proponiamo quattro laboratori partecipativi che permetteranno ai cittadini di confrontarsi su esperienze positive e criticità emerse nel territorio e di portare, sulla base della propria esperienza, istanze, idee e proposte operative nei territori dell’Agordino, del Cadore e della Valbelluna. A conclusione i risultati saranno raccolti in un documento che sarà presentato alle Istituzioni regionali e nazionali ai fini di migliorare le politiche per il territorio. PROGRAMMA I laboratori partecipativi aperti a tutti i cittadini saranno distribuiti su alcune aree della Provincia: l’Agordino, il Cadore e la Valbelluna. Non è necessaria nessuna iscrizione ai laboratori basta unicamente recarsi presso le seguenti località: 16 luglio 2021 • Mel (Borgo Valbelluna), piazza Papa Luciani  22 luglio 2021 • Pieve di Cadore, piazza Tiziano  23 luglio 2021 • Agordo, p.le Marconi (Municipio – Sede CAI)  I laboratori sono pensati come degli spazi aperti di incontro e confronto. Per venire incontro a tutte le esigenze i tavoli di discussione rimarranno aperti dalle 11.30 alle 19:30: ogni interessato potrà arrivare quando preferisce, senza pre-iscrizione, e avrà la possibilità portare la propria testimonianza e le proprie proposte e idee per il territorio. I temi di confronto si incentreranno su la gestione del territorio, il turismo, i servizi e le infrastrutture, e le opportunità di sviluppo della montagna. La discussione sarà supportata dalla presenza di facilitatori ed esperti sulla base di una metodologia già utilizzata in contesti simili, che si avvale di supporti visivi in un ambiente informale di apertura e ascolto. SCOPRI DI PIÙ Guarda i video-racconti della giornata

23.07 Webinar | Finanziamenti PSR Veneto

  • 23.07.21

LE NOSTRE INIZIATIVE
Torna in cima