Aree protette organizzate per accedere a nuovi contributi


  • Gestione responsabile
  • Regione Lombardia - Provincia di Pavia
  • Italia
  • 2019-2022

  • Lavorare in Oltrepò è stata un’esperienza molto positiva perché gli attori locali erano molto motivati a mettersi in gioco per valorizzare le risorse del territorio. Ci hanno seguito con entusiasmo in tutto il percorso fatto, e i risultati sono certamente anche merito di questa loro passione.

    Giulia Amato, Etifor

Il problema & il progetto

Il progetto è un caso pilota di applicazione del metodo Governance delle Risorse ed Aree Naturali (GRAN) , in cui facendo squadra sul territorio è stato dato un forte impatto in termini di organizzazione degli enti e finanziamenti per la biodiversità. La collaborazione iniziata grazie a GRAN resterà come lascito sul territorio per una gestione migliore delle aree naturali.

Le aree protette dell’Oltrepò Pavese costituiscono un insieme unico e prezioso di habitat e specie da proteggere ma, come spesso accade, a causa della sovrapposizione di competenze tra enti, la gestione è complicata ed è difficile identificare le priorità di intervento coordinando gli attori, e ancora più difficile reperire i fondi per attuarli.

Il nostro contributo

Gestire 2020
All’interno del progetto Gestire 2020 (azione C21) e su indicazione di Regione Lombardia, Etifor ha applicato l’approccio Governance Risorse e Aree Naturali (GRAN), e attraverso un percorso partecipato durato un anno, siamo arrivati a tre importanti risultati:

  • da gennaio 2019 si è costituito formalmente un Sistema di Governance per la gestione coordinata dei Siti Natura 2000 in Oltrepò Pavese. I rapporti tra gli enti coinvolti sono regolati da un’apposita convenzione e il Tavolo si incontra con cadenza bimestrale per migliorare la pianificazione e il coordinamento della gestione della Rete Ecologica e dei Siti Natura 2000 dell’Alto Oltrepò;
  • sono stati identificati e concordati gli interventi prioritari da realizzare nelle aree per conservare la biodiversità.
  • è stato realizzato un piano dei finanziamenti per la realizzazione dei suddetti interventi ed è stato candidato e finanziato il progetto Oltrenatura sul Bando Capitale Naturale di Fondazione Cariplo, che è ora nel pieno del suo svolgimento.

Oltrenatura
Per il progetto Oltrenatura, Etifor intende valorizzare i servizi ecosistemici forniti dalle aree dell’Oltrepò Pavese attraverso la certificazione FSC e gli investimenti privati. Lo standard di gestione FSC, infatti, oltre a garantire una gestione forestale responsabile, permette di certificare i servizi ecosistemici di sequestro e stoccaggio del carbonio, conservazione della biodiversità, regolazione idrica, conservazione del suolo e servizi ricreativi. Il progetto si propone di certificare le superfici forestali e le aree protette coinvolte, con l’obiettivo di verificare la fornitura dei suddetti servizi ecosistemici e convogliare sul territorio investimenti di aziende private che vogliano compensare i propri impatti attraverso l’approccio MARC e il portale WOWnature.