CROSSDEV crea percorsi di turismo sostenibile per contribuire allo sviluppo economico e sociale nel Mediterraneo.


  • Sviluppo locale
  • Ministero della Cultura
  • ItaliaGiordaniaLibanoPalestina
  • 2022

CROSSDEV – Cultural Routes for Sustainable Social and economic Development in Mediterranean è un progetto triennale iniziato a settembre 2019 e co-finanziato dal programma ENI CBC MED dell’Unione Europea. L’obiettivo di questo progetto è quello di contribuire allo sviluppo economico e sociale nel Mediterraneo creando percorsi di turismo sostenibile attorno alle risorse culturali e naturali. Il progetto coinvolge quattro paesi Italia, Giordania, Libano e Palestina e mira a dare risalto a cinque località meno conosciute a livello turistico. Infine, per migliorare l’attrattività di queste località, CROSSDEV mira a creare uno schema turistico transfrontaliero tra le organizzazioni partner. 

Il problema

L’area del Mediterraneo è ancora oggi fonte di forte instabilità e sicurezza. Inoltre, c’è ancora la forte necessità di ridurre le disuguaglianze e di creare opportunità lavorative migliori. Nei quattro paesi coinvolti, il turismo è spesso concentrato in pochi luoghi che diventano località di turismo di massa, fallendo nel tentativo di distribuire i flussi e valorizzare siti sconosciuti o meno conosciuti, che rappresentano dei tesori di cultura, biodiversità e tradizioni.

Il progetto

Il progetto vuole promuovere la cultura e il patrimonio culturale delle aree di progetto, in modo tale che possano divenire un motore per lo sviluppo economico e sociale dei territori. CROSSDEV cercherà di aumentare la competitività turistica e l’attrattività delle destinazioni meno conosciute e delle aree rurali rilanciando le esperienze degli Itinerari Culturali del Consiglio d’Europa. Inoltre, il progetto sosterrà la nascita di accordi transnazionali per rilanciare le politiche di turismo sostenibile e promuovere attività imprenditoriali ed esso connesse. Infine, CROSSDEV mira anche a migliorare le competenze e le skill degli operatori turistici locali, in modo tale da aiutare l’affermazione di un turismo che possa generare benefici socioeconomici per le popolazioni locali, rispettando l’ambiente e il patrimonio culturale.

Il nostro contributo

Il team di Etifor partecipa al progetto CROSSDEV come consulente esterno del Ministero della Cultura (MiC) con diverse attività che coinvolgono:

  • l’assessment dello stato dell’arte dei Piani di Azione Locale attraverso metodologie partecipative;
  • l’identificazione degli accordi transfrontalieri da firmare attraverso la consultazione delle istituzioni e attività di “scouting”;
  • la stesura degli accordi transfrontalieri;
  • sviluppo partecipato di una Carta dei Valori e dei Servizi comuni ai partner di progetto.