Chi stiamo cercando?

Cerchiamo un laureato/a da introdurre nel nostro team come Junior Officer che sia interessato a realizzare un dottorato di ricerca sul tema delle filiere agricole tradizionali (cerealicoltura e frutta in guscio) e il potenziale riuso dei sottoprodotti derivati dalle trasformazioni del prodotto grezzo, semilavorato o finito.

Il candidato/a deve essere in possesso di una laurea in scienze agrarie o affini e avere passione per la lavorazione dei prodotti derivati dall’agricoltura. Cerchiamo una persona capace di mettersi alla prova che si occupi di Ricerca e Sviluppo nell’ambito dell’economia circolare e in particolare dell’aumento dell’efficienza e valorizzazione dei sottoprodotti delle filiere agricole.

Caratteristiche obbligatorie:

  • età inferiore o uguale a 29 anni;
  • laurea magistrale in scienze agrarie o affini;
  • buona conoscenza della lingua inglese;
  • interesse per la ricerca scientifica.

Caratteristiche preferenziali:

  • esperienza pregressa lavorativa;
  • interesse per l’ambiente e per le tematiche collegate alla natura;
  • interesse ed esperienze legate all’economia circolare e/o ai prodotti dell’agricoltura.

 

Cosa ti offriamo?

La persona selezionata verrà inserita con un contratto di Apprendistato di alta formazione e ricerca – Dottorati di ricerca nel team di Etifor.

Il candidato/a, che dovrà essere in possesso di una laurea magistrale e non avere più di 29 anni al momento dell’assunzione, seguirà un percorso di dottorato di ricerca con l’Università di Padova e verrà assunto da Etifor. Il tema del dottorato sarà connesso alle tematiche citate da questo annuncio e verrà concordato insieme a Etifor e all’Università. Il dottorato si svolgerà presso il Dipartimento TeSAF dell’Università degli Studi di Padova (Campus di Agripolis a Legnaro, PD) e il contratto di Apprendistato di alta formazione e ricerca – Dottorati di ricerca  avrà la stessa durata del dottorato (3 anni).

Il candidato selezionato avrà:

  • la possibilità di unire ricerca e lavoro;
  • la possibilità di essere inseriti all’interno di una realtà in forte crescita che lavora ogni giorno in Italia e nel mondo per ripristinare l’equilibrio tra uomo e natura;
  • un luogo di lavoro immerso nel verde (Campus Universitario di Agripolis a Legnaro, PD);
  • un team affiatato pronto ad aiutarlo

Come candidarsi?

Il candidato/a dovrà inviare tutti i materiali richiesti in lingua inglese attraverso il modulo online presente in questa pagina entro e non oltre venerdì 31 maggio 2019.
Per ulteriori informazioni scrivi a jobs@etifor.com

Nel modulo di candidatura chiediamo di allegare i seguenti materiali:

1) Curriculum in inglese con eventuale lista delle pubblicazioni
2) Lettera di candidatura in inglese
3) Due lettere di referenze unite in un unico file o cartella .zip (preferibilmente in inglese)
4) Il progetto di ricerca (Research Project) in inglese

Dettagli per il punto n.4
Il progetto di dottorato riguarderà l’economia circolare e il riutilizzo innovativo dei sottoprodotti della filiera agricola.
Per il progetto chiediamo di inviarci una proposta di ricerca di massimo 2 pagine nella quale il candidato dovrà:

  • scegliere una catena di approvvigionamento di prodotti agricoli;
  • indicare il contesto del problema;
  • riportare la metodologia;
  • ipotizzare i risultati e le loro applicazioni commerciali.

Si tratta di un esercizio per mettere alla prova le capacità nello strutturare un progetto di ricerca.
La proposta potrà essere utilizzata durante il colloquio orale e ci permetterà di definire meglio l’ambito di ricerca dopo la selezione finale.

 

Modalità di selezione
La valutazione delle candidature ricevute si terrà in tre fasi:

  1. Valutazione delle candidature e selezione dei profili ritenuti idonei sulla base dei requisiti indicati nel presente annuncio;
  2. Invito dei profili ritenuti idonei a un colloquio presso la sede di Etifor;
  3. Selezione del candidato e definizione dei dettagli.

Il candidato/a potrà iniziare a svolgere il proprio lavoro di ricerca in autunno (indicativamente ottobre o novembre 2019). Verrà valutata l’ipotesi di una collaborazione prima dell’inizio del dottorato se richiesto dal candidato.