Governance, monitoraggio e formazione uniti per valorizzare la biodiversità


  • Gestione responsabile
  • Regione Lombardia
  • Italia
  • 2016-2023
  • www.naturachevale.it
Credits G. Cordioli

LIFE GESTIRE2020 è un progetto strategico e complesso, innovativo e sperimentale, che attraverso una moltitudine di approcci intende garantire il raggiungimento degli obiettivi comunitari di conservazione della biodiversità, contribuendo così in modo sostanziale a migliorare la capacità di gestione della Rete Natura 2000. È finanziato dallo strumento finanziario dell’Unione Europea LIFE.

Il problema
Regione Lombardia ha riconosciuto la necessità di sviluppare una strategia regionale per il periodo 2015-2020, supportata da una gestione integrata, unitaria, coordinata e partecipativa. A tal fine, nel periodo 2012-2015 è stato realizzato il progetto GESTIRE (LIFE11 NAT/IT/000044) per preparare una versione aggiornata e più completa del Quadro di Azione Prioritario Regionale (PAF), per promuovere gli obiettivi di quello consegnato nel 2013. Sulla base dei risultati di questo documento di pianificazione, l’attuale progetto integrato viene implementato nella rete regionale Natura 2000. Il progetto si propone così di rispondere in maniera organica alle minacce alla biodiversità che su più fronti si manifestano negli ecosistemi naturali.

La soluzione
GESTIRE 2020 si sviluppa su quattro linee di azione strategiche:

  • mantenere e migliorare lo stato di conservazione di habitat e specie
  • incrementare la consapevolezza e l’informazione sul valore/potenziale delle aree Natura 2000
  • monitorare l’efficacia del progetto nel perseguire gli obiettivi del PAF
  • migliorare la governance e i modelli gestionali della rete Natura 2000 per il raggiungimento di obiettivi di policy multipli, attraverso l’incremento della capacity building dei molteplici soggetti coinvolti nella gestione di RN2000 in Regione Lombardia

Il nostro contributo
La consulenza di Etifor per Regione Lombardia si colloca all’interno di quest’ultimo punto e in particolare riguarda lo sviluppo di modelli di governance innovativi. All’interno dell’azione è stato sviluppato un Toolkit per il miglioramento della governance liberamente accessibile on-line, che attraverso un percorso partecipato guida i territori a identificare i propri punti di forza e debolezza e a costruire una governance partecipata e efficace nei confronti degli obiettivi specifici di gestione delle aree naturalistiche. Durante il periodo 2019-2021 il Toolkit sarà applicato in alcuni territori per promuoverne una governance innovativa.