Servizi ecosistemici per la salute, il benessere e la valorizzazione dei territori rurali.  


  • Sviluppo locale
  • GAL Garda e Colli Mantovani
  • Italia
  • 2022

WEAL (Wellbeing and Ecosystem service for Agriculture in Lombardy) è un progetto di cooperazione tra territori che unisce salute, benessere e infrastrutture verdi con l’obiettivo di migliorare il benessere psico-fisico delle popolazioni rurali e urbane. Attraverso la comprensione dei benefici che la natura può avere sulla salute fisica, mentale e sociale, il progetto mira a promuovere l’invecchiamento attivo e il ricambio generazionale, l’inclusione sociale, le opportunità lavorative e la creazione di nuove fonti di reddito.

Il progetto WEAL interesserà i territori di tre GAL: Garda e Colli Mantovani, Terre del Po, Risorsa Lomellina. Gli attori principalmente coinvolti saranno parchi regionali, cooperative sociali, aziende agro-forestali, le strutture socio-sanitarie, gli enti territoriali e il mondo imprenditoriale.

Il problema

Le comunità rurali dei tre GAL sono toccate da una serie di dinamiche sociali negative, spesso ricollegabili allo spopolamento delle aree rurali. Aumento dell’età media, mancato ricambio generazionale nel settore agricolo, disoccupazione giovanile e femminile sono le principali criticità presenti nei territori. Le conseguenze principali di queste dinamiche sono la perdita di risorse umane e di tradizioni culturali e l’omologazione della produzione agricola, senza contare i costi sanitari di una popolazione che invecchia. Le cause di queste dinamiche possono essere varie. Per esempio, il territorio del GAL Garda e Colli Mantovani ha subito profonde trasformazioni legate a spinte insediative e interessi turistici, come l’aumento del numero di seconde case, che hanno portato lentamente all’esodo della popolazione locale.

Il progetto

L’obiettivo del progetto WEAL è quello di valorizzare i territori rurali dei tre GAL attraverso il riconoscimento e la valorizzazione delle infrastrutture verdi per servizi ecosistemici legati alla salute, benessere e inclusione sociale (Green Care). Da un lato, verranno analizzati i vari benefici delle infrastrutture verdi, sia dal punto di vista della salute e del benessere che quello economico. Verranno coinvolte tematiche come il valore ricreativo, estetico e turistico, la riduzione dello stress, l’invecchiamento attivo e l’agricoltura sociale. Dall’altro, il progetto cercherà di comprendere al meglio le dinamiche locali tramite il confronto con le realtà rappresentative dei territori di pianura e di collina lombardi. Infine, il progetto cercherà di trasferire metodologie e aumentare la capacity building per creare un reale vantaggio per la comunità lombarda, anche redigendo ed eventualmente attivando schemi di pagamento per i servizi ecosistemici (PES).

Il nostro contributo

Il team di Etifor è responsabile per lo sviluppo dell’azione comune di valorizzazione dei servizi ecosistemici per i tre GAL e per l’azione locale del GAL Garda e Colli Mantovani. In questo senso svolgerà diverse attività del progetto WEAL fra le quali:

  • la mappatura e la valutazione economica del capitale naturale adatto a fornire servizi ecosistemici per il benessere e la salute nel territorio dei GAL coinvolti;
  • la formazione interna per il personale del GAL sulle tematiche specifiche di progetto;
  • la conduzione di processi partecipativi nei tre GAL per intraprendere percorsi di valorizzazione dei servizi ecosistemici;
  • la stesura e negoziazione di schemi di pagamento per i servizi ecosistemici (PES) legati al Green Care.
Il progetto “W.E.A.L. – Wellbeing and Ecosystem service for Agriculture in Lombardy”, è finanziato dall’Operazione 19.3.01 “Cooperazione Interterritoriale e Transnazionale” del PSR 2014-2020 di Regione Lombardia. Il progetto di cooperazione vede come capofila il GAL Garda e Colli Mantovani e come partner di progetto il GAL Terre del Po e il GAL Risorsa Lomellina.