• Gestione responsabile
  • Commissione Europea
  • CiproGermaniaGreciaItaliaLibanoPortogalloSpagnaTunisia
  • 2022

A fronte dei crescenti effetti del cambiamento climatico, i nostri paesaggi e ambienti sono sempre più vulnerabili. Per questo motivo, è fondamentale migliorare la resilienza del paesaggio e capire come possa contribuire a mitigare efficacemente gli impatti del cambiamento climatico. ResAlliance (nome completo “Landscape resilience knowledge alliance for agriculture and forestry in the Mediterranean basin”) è un progetto finanziato dal programma Horizon Europe dell’Unione Europea, che mira a facilitare il flusso di informazioni e conoscenze per aumentare la consapevolezza, la comprensione e la capacità di agricoltori e forestali sulla resilienza del paesaggio.

Il problema

I cambiamenti climatici stanno aumentando la frequenza e l’intensità degli eventi meteorologici estremi. Si ritiene che almeno l’85% della popolazione mondiale abbia sperimentato eventi meteorologici estremi aggravati dai cambiamenti climatici, con danni e perdite particolarmente elevati in agricoltura e silvicoltura. In questo contesto, il bacino del Mediterraneo è particolarmente vulnerabile ai cambiamenti climatici, poiché questa regione si sta riscaldando il 20% più velocemente della media globale. Oggi c’è un crescente consenso tra accademici, esperti e professionisti sul fatto che questi rischi devono essere affrontati in modo proattivo attraverso la costruzione della resilienza a livello di paesaggio. Nonostante ciò, l’applicazione e l’adozione di soluzioni per migliorare la resilienza del paesaggio è ancora lenta e incontra molti ostacoli.

Il progetto

Concentrandosi sui paesi del Mediterraneo, ResAlliance raccoglierà e valuterà conoscenze, ostacoli e buone pratiche per aumentare la resilienza del paesaggio, con particolare attenzione a misure contro i rischi del cambiamento climatico. Inoltre, il progetto creerà un’alleanza mediterranea – la LandNet – sulla resilienza del paesaggio per la silvicoltura e l’agricoltura. Coinvolgendo e formando agricoltori, forestali e altri attori chiave, la LandNet individuerà nuove opportunità di cooperazione e network per migliorare e incrementare conoscenze e buone pratiche, fornendo anche una vasta gamma di materiale di facile accesso. Infine, ResAlliance implementerà 4 Landlab, ognuno dei quali si concentrerà su un tema diverso: governance del paesaggio, gestione del territorio, finanza e tecnologia. Questi Landlab offriranno opportunità di conoscenza e apprendimento, oltre a collegare soluzioni internazionali e nazionali e ad applicarle a livello regionale.

Il nostro contributo

Etifor è uno dei partner del progetto ed è responsabile della comunicazione e della diffusione dei risultati del progetto. Allo stesso tempo, Etifor supporterà la creazione di LandNet e del corso online, con l’obiettivo di contribuire a diffondere la conoscenza e le migliori pratiche sulla resilienza del paesaggio.